Avvicendamenti in Calabria

di  Vittorio Bordo

Importanti novità e futuri sviluppi sono stati portati in Calabria da questa caldissima estate 2022.

Da un lato salutiamo il M° Francesco Roma che, causa un avanzamento di grado in campo professionale, è stato trasferito in Sicilia; tuttavia il suo non è un addio al Kobudo ma un semplice trasferimento al Comitato Regionale della Sicilia che, viceversa, si arricchirà della sua esperienza.

M° Francesco Roma
M° Francesco Roma

Dall’altro lato diamo il benvenuto al M° Arturo Messina di Rosarno che si occuperà della nostra disciplina nella Regione Calabria. Il M° Messina è un 4° Dan di Karate Shotokan e un 5° Dan di Kick Boxing, vanta numerosi anni di esperienza nel settore e da lungo tempo cercava un’organizzazione che operasse nell’ambito delle Armi Tradizionali di Okinawa.

M° Arturo Messina
M° Arturo Messina

L’armonia di vedute si è vista fin da subito; lungi dal lanciarsi in imprese iperboliche ed irrealizzabili, entrambe le parti hanno preferito procedere con prudenza ed in maniera graduale, preferendo gettare le fondamenta di un futuro solido piuttosto che puntare su eventi estemporanei e limitati nel tempo.
Il primo step è stato quello di organizzare uno Stage Pilota Domenica 30 ottobre 2022. Scopo principale di questo prima fase sarà quello di promuovere e pubblicizzare il Kobudo sul territorio con l’intento secondario di raccogliere le adesioni ad un Corso Regionale annuale e con cadenza mensile dedicato a questa disciplina. Ovviamente non sono mancati neanche progetti a più lunga scadenza ma tutti sono stati rimandati alle prossime Stagioni.

Lo Stage Pilota si terrà nella Palestra “A.S.D. Fitness Club Rosarno”, Via Provinciale 214, Rosarno (RC); la struttura del M° Messina è facilmente raggiungibile, situata in posizione strategica a pochi metri dall’uscita autostradale i Rosarno.

Il Seminario sarà aperto agli Atleti provenienti da tutte le aree marziali purché in regola con la certificazione medica e con almeno 12 anni di età.
Per partecipare non è importante avere una conoscenza pregressa di questa disciplina; lo Stage è stato pensato su più livelli e con più tecnici a disposizione, per provvedere alle necessità sia del Principiante che dell’Atleta Esperto. Naturalmente la padronanza del Karate risulta vantaggiosa perché strettamente legata a quella del Kobudo.

Il terreno è stato preparato ed i semi gettati, non resta che aspettare la nuova Stagione per vedere quante piantine metteranno radici.

Auguri M° Roma e in bocca al lupo M° Messina, ad entrambi le migliori fortune.

di Teresa COSMANO

Lo studio delle armi bianche utilizzate ad Okinawa si svolgerà nella sede della Scuola di karatè stile Shotokan tradizionale “Funakoshi Kan Nidan”

Ha preso ufficialmente il via domenica, nel dojo della Scuola di karate stile Shotokan tradizionale “Funakoshi Kan Nidan” di Taurianova – che ha sede nei locali della Pentathlon Fitness Asd – il primo corso regionale di Kobudo, stile Matayoshi, che consiste nello studio delle armi bianche utilizzate ad Okinawa, mediante le tecniche ideate proprio dagli abitanti delle isole Ryukyu, ed in particolare le quattro armi principali: il bo, il tonfa, il sai ed il nunchaku. 

Quella del Kobudo è una disciplina sorella del karatè che purtroppo è molto meno diffusa, ma grazie alla disponibilità del Maestro Ettore Morolli, presidente della “Kobudo Italia” di Roma e rappresentante in Italia del maestro Oshiro Zenei, diretto allievo del fondatore dello stile Shinpo Matayoshi, approda per la prima volta in Calabria. Il maestro Morolli d’ora in poi collaborerà con il maestro 4° Dan Francesco Roma, responsabile della Scuola di karatè di Taurianova, che proprio grazie a lui è diventata in brevissimo tempo “dojo” capofila per la regione Calabria, e sede del Comitato regionale della “Gakko Karatedo Shotokan Italia Federation” alla quale è affiliata.

Kobudo Italia nasce con lo scopo di divulgare in Italia l’arte del Kobudo in tutte le sue forme, compreso l’aspetto sportivo ed agonistico. L’idea è quella di “fare rete” con tutti i dojo e per questo avvia collaborazioni con tutti gli stili, tutti i dojo e tutti i maestri, organizzando gare e seminari con l’ausilio delle società sportive presenti sul territorio e viaggi di studio all’estero e soprattutto in Giappone. Proprio per questo ha avviato la collaborazione con la Scuola di karatè di Taurianova, promuovendo il corso di Kobudo che avrà una durata di otto mesi, fino a maggio, con lo stage finale internazionale che si terrà a giugno.

L’intento del Corso è quello di promuovere questa disciplina nella Regione Lazio, sia sotto l’Aspetto Tradizionale, con il Corso stesso, sia sotto l’Aspetto Sportivo attraverso i Campionati Regionali ed i Contest Internazionali. Nello specifico:
 – Per i Principianti lo scopo del Corso è l’acquisizione delle tecniche fondamentali di maneggio del Bo, del Nunchaku, dei Sai e dei Tonfa, attraverso lo studio degli Hojo Undo (fondamentali in movimento), dei Kata, dei Bunkai, etc.
– Per gli Atleti Esperti, il completamento ed il perfezionamento di quanto sopra più una introduzione alle armi superiori, tra le quali: l’Eku (Remo), la Kuwa (Zappa), il Sansetsukon (Nunchaku a 3 sezioni), i Kama (Falcetti), il Nunti (Arpione), etc.

DURATA e CADENZA*: Il Corso ha durata annuale. La cadenza è mensile.

Le date a seguire sono indicative:

1) Domenica
24 Ottobre 2021

2) Domenica
07 Novembre 2021

3) Domenica
19 Dicembre
2021

4) Domenica
23
Gennaio 2022

5) Domenica
27
Febbraio 2022

6) Domenica
27
Marzo 2022

7) Domenica
24
Aprile 2022

8) Domenica
29
Maggio 2022

9) 18 Giugno 2022
 International Kobudo Meeting

10) 19 Giugno 2022
 International Kobudo Contest

icona documenti
Comunicato Corso Kobudo Calabria 2021-22
icona documenti
Allegato A

* L’Organizzatore in caso di necessità si riserva il diritto di modificare luoghi, date e costi degli Appuntamenti

Allenamento Regionale Calabria 2021

di Vittorio BORDO

Domenica 4 luglio 2021 si è tenuto presso il Parco Ludico Tematico di Ecolandia a Reggio Calabria lo Stage conclusivo della Stagione di Kobudo 2020-21 della Regione Calabria.

Il Parco di Ecolandia, incorniciato dall’Aspromonte e con vista sullo stretto, è stato il palcoscenico naturale dove gli Atleti presenti hanno potuto lavorare in tranquillità e circondati dalla bellezza; la direzione del Parco, dimostrando grande sensibilità al progetto, ha messo a disposizione degli organizzatori tutte le proprie strutture, compresa la bellissima Sala “Giuseppe Spinelli” inaugurata da poco e donata alla struttura dopo essere stata tolta alla malavita organizzata.

Lo Stage è stato inserito all’interno di una più vasta manifestazione dedicata allo Sport; infatti in serata, al termine degli allenamenti, tutte le Società partecipanti hanno potuto esibirsi nel bellissimo Teatro all’Aperto incastonato dall’ex Forte Gullì.

Tutto l’allenamento è stato incentrato sull’uso dei Tonfa e le sue varie applicazioni pratiche; per motivi pratici dovuti all’eccezionale calura, Atleti e Maestri si sono allenati in maglietta, riservando il più pesanti GI all’esibizione (almeno i Maestri).

Il M° Francesco Roma, Responsabile Regionale per il Kobudo in Calabria, è riuscito a trarre il massimo dalla struttura e dagli Atleti; al M° Morolli non è rimasto che constatare gli ottimi risultati ottenuti nonostante l’esiguità degli allenamenti dovuta alla pandemia: la Calabria di fatto è oscillata continuamente fra la Zona Rossa e quella Arancione, impedendo agli Atleti ed ai Maestri di spostarsi per la regione e presenziare fisicamente agli allenamenti.

 

Non sono mancati gli indispensabili momenti di socialità che caratterizzano la Kobudo Italia, garantendo la serietà degli allenamenti ma non a discapito dei rapporti umani ed interpersonali.

Al termine della giornata sono tornati tutti alle proprie case con il sorriso e la voglia di riprendere il percorso intrapreso il prima possibile, probabilmente già da settembre 2021.

Altrettanto soddisfatti i due Responsabili di Settore, il M° Roma ed il M° Morolli, che dopo aver ringraziato gli Atleti e la Direzione del Parco, si sono messi subito all’opera per pianificare la nuova Stagione, ovviamente davanti ad una buona pizza con la ‘nduja….

Buone e meritate vacanze a tutti!

Allenamento Regionale Calabria 2021

Al via il Corso di Kobudo in Calabria

Grazie all’impegno profuso sul territorio dal M° Francesco Roma, finalmente è al via anche in Calabria un Corso di Kobudo Stile Matayoshi in zona Taurianova. Il lavoro del M° Roma si inserisce all’interno del circuito nazionale; fanno parte del Corso anche gli Stage Regionali previsti per i mesi di Dicembre 2020, Marzo e Maggio 2021 (tenuti dal M° Morolli nella città di Reggio Calabria) ed i Meeting Internazionali di Roma a Ottobre 2020 e Febbraio 2021 (COVID permettendo).
In questo modo il Corso offrirà a tutti i partecipanti una nicchia adatta al proprio livello di preparazione, nella speranza che al M° Roma si avvicineranno anche i praticanti di altri Stili, per sommare gli sforzi e divulgare insieme questa disciplina così ricca di storia e di sfaccettature.
Auguri M° Roma e buon lavoro.

Translate »